¤°.¸¸.·´¯`» RIASSUNTO ACT. 3 «´¯`·.¸¸.°¤

Il riassunto del terzo episodio do PGSM.

 

Motoki, il ragazzo che lavora nel Crown, osserva la sua tartaruga e in quel momento arrivano Usagi e Ami, le quali mostrano le loro tessere per poter usufruire di una sala. Le due ragazze devono sostenere il primo quiz delle guerriere Sailor presentato da Luna che introduce il nuovo membro: Ami-chan alias Sailor Mercury. Alla prima domanda Luna chiede quante Sailors hanno trovato e Ami risponde prontamente che ora ce ne sono due; nel secondo quesito la gatta chiede qual è la missione delle 4 guerriere, Usagi fornisce una risposta incompleta, le guerriere hanno il compito di combattere gli Youma i quali rubano l’energia agli uomini. Ami la completa dicendo che devono cercare e proteggere la principessa e il Cristallo d’Argento. La protagonista chiede cosa sia questo Cristallo d’Argento, Luna è delusa, poiché lei non l’ascolta mai e le spiega che il Cristallo è un gioiello che contiene un gran potere e se cadesse nelle mani del nemico, potrebbe distruggere immediatamente la Terra! Luna è preoccupata anche sulla vera identità di Sailor V, qui salta l’ipotesi che lei può essere la principessa, ma prima di tutto bisogna raccogliere altre informazioni su di lei. La gatta consegna poi un cellulare ad Ami in questo modo si possono tenere in contatto (ovvio!) e chiede alle due ragazze di cercare le altre compagne. In un tempio una sacerdotessa avverte che una studentessa è stata rapita da uno Youma. A scuola delle compagne di classe le parlano di strane sparizioni di studentesse e dell'anormale sacerdotessa del tempio e si dice che lei ha dei poteri spirituali. Usagi ne rimane turbata da queste storie, mentre le sue amiche continuano a tormentarla scherzosamente, dopotutto questi non sono altro che dei pettegolezzi! La ragazza cambia di colpo umore e chiede con uno smagliante sorriso ad Ami di mangiare il bento insieme con lei; quest’ultima rifiuta perché deve fare una recensione... le amiche di Usagi le domandano come mai lei e Ami sono così intimi, lei non sa come rispondere e finite le lezioni la ragazza nota Ami che la sta aspettando davanti la scuola, l’interroga come mai non voleva pranzare con lei dopotutto loro due erano diventate amiche. Ami le risponde che devono nascondere che sono delle Sailor e sembra molto strano che all’improvviso vanno d’accordo; le due conversano sulle strane scomparse di giovani ragazze e secondo Ami c’è lo zampino di uno Youma. Allora Usagi suggerisce di combatterlo durante l’assenza di Luna, dato che stava camminando all’indietro si scontra contro una ragazza che indossa un’uniforme di una scuola privata, lei si scusa, ma quest’ultima la squadra e se ne va via. Le due ragazze trovano per terra un braccialetto, con scritto Rei, probabilmente esso appartiene alla studentessa di prima; la protagonista decide dunque di raggiungerla per restituirlo e saluta Ami, questa sorride facendo sottintendere che questo è tipico di Usagi. Intanto Rei, la ragazza sta andando al tempio… Cambia scena e si vede uno Youma con sei ragazze svenute e Jadeite le chiama holy maidens (lett. sante vergini). Usagi non sa dove sia finita Rei, quando si trova davanti l’entrata del tempio, risuona nella sua mente la voce delle sue amiche che le raccontavano dei fatti inspiegabili che stavano accadendo ultimamente intorno a questo luogo. Allora avvicinandosi sempre più al tempio si spaventa sentendo il suono di un corvo, in poche parole si sta suggestionando, infatti, quando sente la voce di Rei, scappa dal terrore. Alla sera, Ami che si trova a casa sua le dice che non c’è alcuna maledizione della sacerdotessa, Usagi concorda, ma era stata sopraffatta dal panico e si promette che domani ritornerà al tempio. L’amica le dice che ha raccolto delle informazioni sulle ragazze scomparse e analizzandoli potrebbero trovare qualcosa! Intanto Sailor V sta correndo e viene seguita per un pezzo da Luna, lei si chiede se veramente Sailor V sia la principessa dato che vede la luna crescente sulla sua fronte. Il giorno dopo Usagi va al tempio, dove vede Rei attaccata da delle ragazze di scuole differenti le quali la minacciano di smettere, di sciogliere la maledizione e una la spinge facendola cadere per terra. Lei le dice che ieri ha visto una ragazza scappare e che sicuramente questa è scomparsa come le altre, allora interviene Usagi dicendo che era lei e stava correndo perché i corvi l’avevano spaventata. La cosa si risolve e la ragazza restituisce il braccialetto a Rei, inoltre le chiede scusa per il fatto di prima pensando che il comportamento delle ragazze fosse causata da lei, la ragazza le risponde che non è così e accade spesso. Usagi riceve una chiamata da Ami, la quale le dice di sapere chi sarà la prossima ragazza che scomparirà. Lei le spiega che tutte le sei ragazze scomparse sono state le sacerdotesse del festival di quest’anno; e che questa è l’ultima ragazza, cioè la settima sacerdotessa. Le due usano il loro cellulare per trasformarsi in sacerdotesse, intanto Rei sta consultando il fuoco molto probabilmente per sapere chi sarà la prossima vittima e chi sta dietro a queste scomparse. Nel corridoio Usagi parla ad Ami di Rei, la sacerdotessa del tempio Hikawa, dicendo che possiede dei poteri spirituali e per questo motivo le ragazze l’ hanno accusata delle scomparse, ma secondo lei è in verità una ragazza normale. In quel momento vede Rei attraversare il corridoio, si chiedono cosa stia facendo qui e in quel momento si sentono le urla della settima sacerdotessa. Lei è svenuta e vediamo che vicino a lei c’è pure Rei, Usagi e Ami raggiungono il luogo e quest’ultima le domanda se è uno Youma; ma in verità non è lei. Allora la protagonista capisce che questa stava investigando sull’accaduto, lo Youma compare e prende Rei con sé, e Usagi la afferra e scompaiono insieme lasciando da sola Ami. Usagi si trasforma in Sailor Moon di fronte alla sacerdotessa, e combatte contro lo Youma, questi intrappola Sailor Moon che suggerisce a Rei di scappare. Intanto arriva Luna che suggerisce ad Ami di trasformarsi in Sailor Mercury, la ragazza colpisce il punto dove sono andate le ragazze e riesce ad aprire un varco. Il braccialetto di rei si trasforma, allora Sailor Moon comprende che anche lei è una guerriera e la incita a trasformarsi e cosi facendo diventa Sailor Mars!!!In questo modo sconfigge lo Youma. Le ragazze scomparse si risvegliano, le due Sailor le conducono nella realtà attraverso il varco creato da Sailor Mercury; lo Youma non è stato del tutto sconfitto, il quale prende Sailor Moon proprio nel momento in cui sta uscendo, allora compare Tuxedo Kamen e insieme escono dalla dimensione creata dallo Youma. Sailor Moon vorrebbe ringraziare il ragazzo ma questo se ne va via prima che possa. Il giorno dopo Usagi e Ami vanno da Rei, la prima suggerisce di andare insieme al karaoke; la ragazza replica dicendo che odia il karaoke e non ha alcuna intenzione di far parte del gruppo, andandosene via lascia a bocca aperta le due ragazze e Luna.

 

¤°.¸¸.·´¯`» ANTICIPAZIONI «´¯`·.¸¸.°¤

Anticipazioni del prossimo act.

 

Si vede una festa mascherata, un orso, che è Usagi che abbraccia Tuxedo kamen.

 

 

Back ~ Aggiorna Next

Torna nella home page di sailormoon dl